Castello di Saint-Pierre
Castello_St_Pierre
Il castello di Saint-Pierre è un maniero valdostano, sito nell’omonimo comune. Per il suo aspetto molto scenografico è diventato, insieme al castello di Fénis, uno dei monumenti simbolo della regione. Ospita il Museo regionale di scienze naturali della Valle d’Aosta.La visita al castello segue il percorso espositivo del museo, suddiviso in 9 sale. La prima sala è ricavata nell’antica scuderia semi-interrata del maniero, posta subito a destra del portone di ingresso, e ospita la biglietteria, la sezione mineralogica e alcuni esemplari impagliati della fauna estinta della regione, come l’orso e il gatto selvatico, e di altre specie ricomparse negli ultimi anni, tra cui il lupo e il gipeto.Tutte le altre sale si trovano all’interno del corpo centrale del castello, dalla parte opposta del cortile. Per raggiungerle si passa attraverso la cosiddetta “sala del trono”, nella quale è possibile osservare alcuni esempi di mobili d’epoca, il soffitto in legno a cassettoni decorati e un grande camino in pietra sopra il quale è dipinto lo stemma di Saint-Pierre, raffigurante due croci patenti con ai lati due chiavi.
Le quattro sale al piano terra del castello sono dedicate ai ghiacciai e alle variazioni climatiche, ad una raccolta di crani e corna di stambecchi e alla flora valdostana.
Nelle sale al piano superiore sono ricostruiti alcuni habitat naturali tipici della Valle d’Aosta, come il bosco di pino silvestre e la prateria invernale. Si trovano inoltre diversi esemplari impagliati di uccelli e mammiferi, mentre l’ultima sala è dedicata agli insetti. All’uscita della nona sala una scala a chiocciola riporta nel cortile del castello.

Se ti piace questa pagina seguici sufacebooklogo

grazie

 

Commenti:

commenti:

Vi consigliamo di dare uno sguardo anche qui:

Condividi

Leave a Reply