il silenzio

Il silenzio violento di una voce lacerante che ti strappa le viscere,  un pugno allo stomaco una tempesta di fulmini, un mare caotico devastante,
quando tace, il silenzio dell’ingiustizia, l’anima diventa fuoco
vorresti agire, difenderti, ti senti la gola stringersi nella presa di una mano violenta che ti stringe la gola fino a toglierti il fiato…
il cuore che batte… batte…batte come la corsa di mille bestie sul prato,
ma poi tutto passa ti rimane solo il dolore, quello che nessuno vede il peggiore di tutti.
Quello dentro di te, e ti rialzi, ti pulisci le lacrime, e cammini, si cammini perché non c’è scelta, perché in questa vita quelli come noi, soffrono…
Perché nessuno sarà mai disposto a patire le tue sofferenze, quindi non rimane che continuare a vivere, essendo felici con ciò che si ha, grati di essere in salute e lottare per i propri sogni
Tutto il resto è sabbia. Tutto il resto è polvere, tutto il resto è fango.
E anche se spesso cadrò non mi abbatterò .
Nessuno ha il potere di farmi infelice, nessuno può dirmi come vivere la mia vita.
Solo io sono creatrice del mio destino, con le mie scelte, i miei sbagli. Le mie lotte
Quindi se vuoi farmi del male attendi perché io sono occupata a vivere la mia vita!!!!!

Frase personale.

Commenti:

commenti:

Vi consigliamo di dare uno sguardo anche qui:

Condividi

Comments are closed.