Alda Merini nasceva 85 anni fa. Un saluto per la poetessa dei Navigli

”Sono nata il ventuno a primavera ma non sapevo che nascere folle, aprire le zolle potesse scatenar tempesta”. Così recitava il titolo di una delle ultime raccolte di Alda Merini.

Di seguito vi scontrerete con un fiume di emozioni pure della meravigliosa Alda Merini.

Ho voluto omaggiarla con questa realizzazione, un modo per ringraziare la poetessa dell’anima…

 

 

 

Se ti piace questo video, condividilo e lascia un commento, grazie…

Commenti:

commenti:

Vi consigliamo di dare uno sguardo anche qui:

Condividi

Comments are closed.