La via della guarigione interiore, attraverso il perdono

Il racconto di una sopravvissuta!

io ti perdono

Il tema del perdono può essere molto più complesso di quanto possa sembrare, non è sempre facile raggiungere quella stabilità emotiva, tante volte sei resa prigioniera dei ricordi del passato e non hai la possibilità di sentirti libera.
Anche io sono stata prigioniera del mio malessere, ma perdonare è stata la mia illuminazione personale, per anni mi sono isolata, allontanata da tutto e tutti. Esattamente per 10 anni.
Ero convinta che allontanando tutti sarei stata meglio, forse perché mi sentivo protetta dietro le mie corazze e pensavo fosse l’unico modo per allontanare da me chi avrebbe potuto farmi del male, perché quando l’anima è sofferente non è facile risanare, non è facile cicatrizzare le ferite, però mi sono resa conto che stavo scappando, che vivevo prigioniera delle mie sofferenze.
Ho capito che dovevo risanare quella parte malata della mia anima, ho fatto un lungo percorso, nella solitudine ed ho capito tante cose, ma sopratutto ho capito che per essere una fenice prima dovevo morire, quindi ho iniziato a perdonare prima me stessa, per essermi fatta del male, per essermi privata della possibilità di essere migliore.
Dopo ho perdonato coloro che mi hanno fatto del male, poi.. ho lavorato su quello che sono, mi sono scoperta, rincontrata.
Non è facile perdonare però il perdono mi ha resa libera, non è detto che poi devi essere pronto per una relazione umana con le persone che ti hanno fatto del male, ma il perdono è stato il primo passo per raggiungere il benessere interiore.
Io perdono per essere libera, lascio andare il male per essere libera, amo per essere libera, soprattutto  perdono per raggiungere la pace. Chi ha sofferto nella vita deve capire che non si guarisce l’anima da tutte le ferite, ma… si possono cicatrizzare attraverso il perdono!!!
Non si può vivere da vittime, bisogna reagire e lottare per quello che siamo, dobbiamo raggiungere il nostro equilibrio e solo noi possiamo farlo non perché loro ne siano meritevoli, ma perché noi meritiamo la pace. E’ tutto dentro di noi. L’amore è la chiave di tutto.

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo con i tuoi amici.

Se ti piace questa pagina seguici sufacebooklogo

grazie

Commenti:

Condividi

Leave a Comment