La posizione con donna sopra (detta anche “dello smorzacandela” o “dell’amazzone”) rappresenta la posizione sessuale in cui il partner femminile si mette sopra quello maschile, che giace sdraiato sulla schiena o seduto; abbastanza semplice da raggiungere e mantenere, risulta piacevole per entrambi. Conosciuta anche coi nomignoli “cowgirl” o “riding position” derivanti dall’immagine data dal partner ricevente che sembra cavalcare quello insertivo, proprio come un cowboy cavalca un cavallo imbizzarrito. Viene comunemente citata come una tra le posizioni sessuali più popolari e preferite, soprattutto dalle donne le quali possono così assumere il ruolo attivo.

L’uomo si mette sdraiato o seduto, mentre la donna si pone a cavallo sopra il suo bacino, inginocchiata o accovacciata; in questa posizione la donna guida attivamente la velocità del rapporto scivolando su e giù; in tal modo può controllare il ritmo della stimolazione vaginale, oltre alla portata e durata stessa della penetrazione. La sesso-posizionedonna è inoltre libera di muoversi, allungandosi sul partner o dondolando a lato o con movimento circolare.

Ciascuno di questi cambiamenti viene a modificare parzialmente l’angolo e profondità della penetrazione, e con questo anche la zona interna stimolata.

Le mani dell’uomo sono libere di raggiungere ed accarezzare i seni, le natiche e il volto, ma anche stimolare i capezzoli o il clitoride con le dita; il tutto con entrambe le parti che riescono a mantenere il contatto visivo.

La donna può anche sollevare il bacino così da consentire all’uomo la spinta attiva verso l’alto, oppure permettere di passare alla posizione del missionario

 

Commenti:

commenti:

Condividi

Comments are closed.