Ricorda, tu non conosci niente di me!

Ricorda, tu non conosci niente di me!

Ricorda, tu non conosci niente di me! Solo il mio nome. Sai un racconto. Una illusione. Un tuo pensiero è frutto del tuo cervello, non della realtà. Non sai niente di niente. Quindi se resto in silenzio non è perché mi creda superiore a te. Se resto in silenzio di fronte alla cattiveria, se preferisco allontanarmi da certe situazioni e persone è semplicemente perché l’ignoranza va combattuta con il disprezzo. Tutto quello che viene dal veleno è tossico. Io non aspetto il tempo. Non aspetto la ruota. Nè la Vendetta….

Condividi