Einstein Albert: Per libertà intendo

Einstein Albert: Per libertà intendo

Per libertà intendo condizioni sociali tali da impedire che l’espressione di opinioni e affermazioni relative a questioni di scienza generale e particolare comporti pericoli o svantaggi seri per chi le esprime. Questa libertà di comunicazione è indispensabile per lo sviluppo e la diffusione della conoscenza scientifica, una considerazione di grande importanza pratica. In primo luogo essa va garantita per legge. Ma le leggi non possono assicurare da sole la libertà d’espressione; affinché ciascuno possa esprimere le proprie opinioni senza incorrere in penalità deve sussistere un diffuso spirito di tolleranza nell’intera…

Autoritratto Di ciò che è importante nella propria esistenza non ci si rende quasi conto

Autoritratto Di ciò che è importante nella propria esistenza non ci si rende quasi conto

Autoritratto Di ciò che è importante nella propria esistenza non ci si rende quasi conto, e certamente questo non dovrebbe interessare il prossimo. Che ne sa un pesce dell’acqua in cui nuota per tutta la vita? L’amaro e il dolce vengono dal di fuori, il difficile dall’interno, dai propri stessi sforzi. Faccio perlopiù quello che sono spinto a fare dalla mia stessa natura. È imbarazzante raccogliere in cambio tanto rispetto e amore. Anche contro di me sono state scagliate frecce di odio; ma non mi hanno mai colpito, perché in…

Einstein Albert  Pensieri, idee, opinioni

Einstein Albert  Pensieri, idee, opinioni

Se uno degli intenti della religione è affrancare il più possibile l’uomo dalla schiavitù delle bramosie, dei desideri egocentrici e delle paure, il ragionamento scientifico può aiutare la religione anche in un altro senso. Benché sia vero che uno degli obiettivi della scienza è scoprire regole che permettano di associare tra loro i fatti e prevederli, questo non è il suo solo scopo. Essa cerca altresì di ridurre i nessi scoperti al minor numero possibile di elementi concettuali indipendenti l’uno dall’altro. È in tale sforzo di unificazione razionale del multiforme…

Camminare a piedi nudi nel cuore di chi ti vuole bene è rispettare un luogo sacro.

Camminare a piedi nudi nel cuore di chi ti vuole bene è rispettare un luogo sacro.

Camminare a piedi nudi nel cuore di chi ti vuole bene è rispettare un luogo sacro. Non calpestare mai un cuore che ti vuole, sarebbe un sacrilegio. Il bene spontaneo e senza interessi rimane una delle ricchezze più preziose del mondo. Non importa come sei Cosa fai Cosa indossi Il bene va al di là dell’apparenza Quindi se entri nel cuore di qualcuno abbi cura di non calpestarlo. I luoghi sacri vanno rispettati! Lilly © Copyright Passione Folle 2017 0shares 0Facebook 0Twitter 0Google+ 0Pinterest 0LinkedIn

 Tutorial su come creare una rosa di carta crespa, senza colla e senza strumenti.

 Tutorial su come creare una rosa di carta crespa, senza colla e senza strumenti.

Tutorial su come come creare una rosa di carta crespa senza colla e senza strumenti. In questo video ho sfidato la possibilità di sbagliare (essendo un live) ma ne è valsa la pena per potervi mostrare come sia possibile in modo semplice e rapido creare qualcosa di fantastico. Se ti è piaciuto il video e vuoi continuarmi a seguire iscriviti al mio canale e metti un like. Io continuerò a caricare video creativi e spero che piacciano anche a te. Un saluto a tutti. 10shares 10Facebook 0Twitter 0Google+ 0Pinterest 0LinkedIn

La gente falsa non parla, insinua. Non conversa, spettegola. Non elogia, adula.

La gente falsa non parla, insinua. Non conversa, spettegola. Non elogia, adula.

La gente falsa non parla, insinua. Non conversa, spettegola. Non elogia, adula. Non desidera, brama. Non chiede, esige. Non sorride, mostra i denti. La gente falsa è povera di spirito, poiché non cammina, ma striscia nella vita, sabotando la felicità altrui. La gente falsa ignora la bellezza e la nobiltà d’animo perché non ama, ma è solo egoista, e così finisce per non vivere, esiste appena. Marisina Vescio Cosa ne pensi?       3shares 3Facebook 0Twitter 0Google+ 0Pinterest 0LinkedIn

Non ho più pazienza

Non ho più pazienza

“Non ho più pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita in cui non mi piace più PERDERE TEMPO con ciò che mi dispiace o ferisce. Non ho pazienza per il cinismo, critiche eccessive e RICHIESTE di qualsiasi natura. Ho perso la voglia di COMPIACERE chi non mi aggrada, di amare CHI NON MI AMA e di sorridere a chi NON MI SORRIDE. Non dedico più un minuto a chi MENTE o vuole MANIPOLARE. Ho deciso di non convivere…

Come Vincere le sfide della vita, Yogananda www.passionefolle.it

Come Vincere le sfide della vita, Yogananda www.passionefolle.it

TU CHE STAI LEGGENDO e io che sto scrivendo, e i due miliardi di persone che oggi pulsano di vita, fra cento anni esisteremo soltanto come pensieri. I grandi e i piccoli uomini saranno tutti sepolti sotto l’erba o gettati nelle fiamme voraci del crematorio. Noi, che siamo così sicuri delle nostre colazioni, dei nostri pranzi e delle nostre cene, non saremo più in grado né di ingoiare né di parlare. Le nostre labbra saranno sigillate per sempre. Se gli abiti scadenti della nostra carne devono essere abbandonati affinché l’anima…

Paramhansa Yogananda: IL METODO DI GUARIGIONE SUPERCOSCIENTE

Paramhansa Yogananda: IL METODO DI GUARIGIONE SUPERCOSCIENTE

IL METODO DI GUARIGIONE SUPERCOSCIENTE Elevati al di sopra del respiro, sintonizzati sulla Vibrazione Cosmica e con l’intensità crescente della volontà e della devozione suprema, concentrandoti sul punto fra le sopracciglia, fa’ fluttuare le seguenti preghiere o affermazioni fino alla Vibrazione Cosmica. Invoca mentalmente la Vibrazione Cosmica, così come faresti con tuo padre. Paramhansa Yogananda. Come Vincere le sfide della vita  2shares 2Facebook 0Twitter 0Google+ 0Pinterest 0LinkedIn

La missione più affascinante da compiere. Mi tiene così occupato che non mi restano né tempo né energia per preoccuparmi degli affari altrui.

La missione più affascinante da compiere. Mi tiene così occupato che non mi restano né tempo né energia per preoccuparmi degli affari altrui.

RICORDA SEMPRE A TE STESSO: ho la missione più affascinante da compiere. Mi tiene così occupato che non mi restano né tempo né energia per preoccuparmi degli affari altrui. Sono impegnato nell’impresa di elevarmi dall’ignoranza per giungere alla comprensione e all’illuminazione. È necessaria tutta la mia attenzione per liberare i miei pensieri e le mie emozioni dalla rabbia, dalla gelosia, dall’orgoglio, dalla vendetta, dalla paura, dal senso di mancanza e dal malessere. Devo afferrare questi ostacoli e liberarmene per sempre, così che, quando mi sarò sbarazzato dei detriti della negatività,…