Auguri speciali di Buona Pasqua: Frasi e immagini belle da condividere

La Pasqua è la festa più importante della nostra fede, “perché è la festa della nostra salvezza, la festa dell’amore di Dio per noi” che celebra “un grande unico mistero: la morte e la risurrezione del Signore Gesù”.
(Papa Francesco)

Che la pace, l’amore e la benedizione di Dio protegga te e la tua famiglia, tanti auguri speciali di Buona Pasqua 

 

 

FRASI belle da dedicare in questa giornata Santa 

Che lo spirito della Pasqua ti aiuti a trovare la gioia nelle piccole cose e ti doni la fede nel Signore, che ha dato la vita per la nostra salvezza. 

 

Tanti auguri di buona Pasqua, una benedizione e una preghiera che dedico alla tua famiglia

 

Le campane suonano a festa e dentro ai cuori ricolmi di gioia si accende una luce splendente che ci mostra la giusta via. Tanti auguri di buona Pasqua

 

Che la gioia della risurrezione di Cristo possa vivere oggi e per sempre nel tuo cuore. Tanti auguri di buona Pasqua

 

In questo giorno lascia che la Speranza e la Gioia risuonino dentro di te. Tanti auguri di buona Pasqua

 

Il giorno di Pasqua è quello che più rappresenta il cambiamento, quello per voltare pagina e intraprendere un nuovo viaggio nella luce. Auguri di cuore

Pasqua è il simbolo del rinnovamento, della gioia e della rinascita in questo giorno per tutti un po’ speciale, ti auguro di trasformare i tuoi sogni in una splendida realtà, per sorridere ai giorni avvenire con quella gioia nel cuore che solo le cose autentiche e genuine sanno donarti. Buona Pasqua di serenità e gioia!
(Stephen Littleword)

 

La Pasqua è la festa più importante della nostra fede, “perché è la festa della nostra salvezza, la festa dell’amore di Dio per noi” che celebra “un grande unico mistero: la morte e la risurrezione del Signore Gesù”.
(Papa Francesco)

 

Allora sia Pasqua piena per voi che fabbricate passaggi dove ci sono muri e sbarramenti, per voi apertori di brecce, saltatori di ostacoli, corrieri a ogni costo, atleti della parola pace.
(Erri De Luca)

 

Che la Pasqua ci insegni a entrare nel fiore della primavera, a rinnovarci, ad accogliere più che giudicare, a covare un uovo di luce dentro la nostra anima.
(Fabrizio Caramagna)

 

Non si può seppellire la verità in una tomba: questo è il senso della Pasqua.
(Clarence W. Hall)

 

“La gioventù di oggi, noi crediamo, è particolarmente predisposta a comprendere e ad accogliere questo augurio, pieno di speranza, pieno di energia, ed alla gioventù con intenzionalità stimolante noi lo rivolgiamo: la vita è bella se è nuova, è nuova se è buona, se è saggia, se è forte, in una parola, se è cristiana!”
(Messaggio Urbi et Orbi Papa Paolo VI, 10 aprile 1977)

Che questa Pasqua, primavera di vita, sia foriera di infinita speranza e letizia per le menti e i cuori. Buona Pasqua

 

Con l’augurio che questa Pasqua ti porti serenità e gioia di vivere e custodisca ai primi posti i valori essenziali della vita: la famiglia, l’amore e l’amicizia. Buona Pasqua!

 

Mi piacerebbe trovare un modo originale per farti gli auguri di buona Pasqua, ma credo che il mio pensiero e il mio affetto sincero siano più che sufficienti. Tanti auguri!

 

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi… No, il cioccolato non si può considerare una persona

 

Non staremo mica diventando come quegli amici che si ricordano l’uno dell’altra solo per le feste, vero? Tanti auguri comunque

 

Nessun uovo potrebbe contenerti, perché sei la sorpresa più grande che ci possa essere. Tanti auguri di buona Pasqua

 

C’è pace e serenità nell’aria, e le campane che suonano a festa, e il dolce profumo di primavera riempiono i cuori di gioia. Auguri di buona Pasqua!

 

Gli auguri sono sinceri anche se le frasi possono sembrare sempre le stesse. Un abbraccio e buona Pasqua!

 

Buona Pasqua a te che sei sempre disponibile a regalare un sorriso a chi ne ha bisogno e a farti in quattro per gli altri. Auguri di cuore!

 

Con la speranza che questo giorno possa portarti la speranza di essere migliori in questo mondo pieno di ostacoli. Buona Pasqua!

 

 

Cristo, come lievito divino, penetra sempre più profondamente nel presente della vita dell’umanità diffondendo l’opera della salvezza di Lui compiuta nel Mistero pasquale. Egli avvolge inoltre nel suo dominio salvifico anche tutto il passato del genere umano, cominciando dal primo Adamo.
(Papa Giovanni Paolo II)

 

Il mistero pasquale personale di Cristo si estende nel mondo condensando il mondo in lui.
(François-Xavier Durrwell)

 

Il periodo che precede la Pasqua è il periodo in cui la vita si muove nuovamente verso la sua pienezza e, con questa sua forza oggi così poco compresa, spinge anche noi a rinnovarci, ad abbracciare con una nuova visione lo scorrere incerto della vita. (Susanna Tamaro)

 

Non c’è una differenza biologica fra animali. Perché allora ci fa orrore il pensiero di mangiare il nostro cane, ma massacriamo ad ogni Pasqua centinaia di agnelli per fare festa?
(Umberto Veronesi)

 

Pasqua è meglio di Natale perché Papà ci porta alla chiesa redentorista dove tutti i preti sono vestiti di bianco e cantano. Sono felici perché Nostro Signore è in cielo.
(Frank McCourt)

 

Pasqua era giunta, la festa della luce e della liberazione per tutta la natura! L’inverno aveva dato il suo addio, ravvolto in un fosco velo di nebbie, e sopra le turgide nuvole in corsa s’avvicinava ora la primavera. Aveva spedito innanzi i suoi messaggeri di tempesta per destare la terra dal lungo sonno, ed essi fremevano su boschi e piani, battevan le ali sulle cime possenti dell’alpe e sconvolgevano il mare dal profondo. Era nell’aria come un lottare e un muggire selvaggio, e ne usciva tuttavia quasi un grido di vittoria: ché tra le burrasche di primavera, frementi di vita, s’annunciava la resurrezione.
(Elisabeth Bürstenbinder)

 

Si chiamano Gaia e Gioia le agnelline di due mesi che oggi [quattro giorni prima di Pasqua] sono venute a Montecitorio insieme all’Enpa, l’Ente nazionale protezione animali. Ho deciso di adottarle a distanza, un gesto utile a salvare la vita a questi animali.  Ho voluto fare la mia parte in questa campagna di sensibilizzazione perché credo che il rispetto delle tradizioni non ci obbliga a uccidere altri esseri viventi.
(Laura Boldrini)

 

Signore, ti ringraziamo per la festa di Pasqua. Ti ringraziamo perché, dopo la morte e la discesa agli inferi, dopo aver provato il più completo abbandono, sei ritornato a noi, ti sei ricordato del nostro breve abbandono e lo hai superato con la pienezza della tua presenza. Tu hai patito la morte causata da noi con il peso dei nostri peccati: tuttavia ritorni a noi come nostro fratello, con il dono della tua redenzione. Non ci fai scontare il fatto che noi ti abbiamo portato sulla croce; anzi, ci lasci partecipare alla tua gioia, festeggi con noi un nuovo incontro come se non fossimo mai stati infedeli, come se ti avessimo sempre atteso nella fede e nella tristezza del distacco, come se fossimo capaci di aggiungere qualcosa alla tua gioia.
(Adrienne von Speyr)

 

Condividi

Related posts