Anna

Anna

ANNA Anna è malata della sua convinzione. Lei non crede di aver bisogno dell’amore. La guardo vagare nella notte per le strade della nostra città, mentre noi torniamo dal nostro lavoro. Lei è ferma ad aspettare qualcuno che la “fitti” per qualche spicciolo. Si perde nelle strade sconosciute. Anna ha quei capelli ricci, rossi, disordinati che coprono il suo sguardo sempre assente mentre accenna un sorriso stretto come se temesse di essere felice. Cerca qualcosa che non esiste, fra diverse pelli, abitazioni, corpi. Credetemi ci parlo, ma lei è sorda…

Condividi

La bambina che parlava con Gesù

La bambina che parlava con Gesù

Tutto iniziò dopo un gesto eclatante. Il giorno che Anna tentò di togliersi la vita era un giorno particolare. Si perchè il giorno precedente sua madre la porto con forza e contro la sua volontà in ospedale per farla abortire. Le aveva fatto tanto male in passato, ma quella volta aveva toccato il fondo. La aveva picchiata e lasciata in camera dolorante. Aveva ferite sia nel fisico che nell’anima. Lei era li e iniziava a

Condividi