l’inchiostro del cuore non si vede ma si sente (Poesie)

l’inchiostro del cuore non si vede ma si sente (Poesie)

“L’amore è tutto, noi siamo solo piccoli pezzi! Semplici gocce di un mare infinito chiamato vita!”   Tutti parlano dell’amore, fanno poemi, temi, a volte viene detto come semplice parola di ripiego, beh… io penso che l’amore non è solo quello di una coppia ma… un sentimento che racchiude in se tante sfumature dipinte nel quadro del creatore, l’amore è la dove ogni cosa si fa con il cuore, dove ogni gesto nasce con il solo scopo di fare del bene, l’amore non si può comprare è qualcosa che fa…

Condividi

Poesie di Pablo Neruda

Poesie di Pablo Neruda

Una raccolta unica  di 46 poesie del poeta Pablo Neruda Ricardo Eliécer Reyes Basoalto nacque a Parral, una cittadina della provincia di Linares (nella regione del Maule), il 12 luglio del 1904, figlio di José del Carmen Reyes Morales, un impiegato delle ferrovie, e di Rosa Neftalí Basoalto Opazo, un’insegnante, che morì di tubercolosi quando il piccolo Pablo non aveva che un mese di vita. Nel 1906, all’età di due anni, il futuro poeta si trasferì col padre nella città di Temuco, nella regione meridionale dell’Araucanía, dove ben presto il genitore convolò a nozze con Trinidad Candia Marverde (una donna che…

Condividi

Citazioni di Martin Luther King

Citazioni di Martin Luther King

  Martin Luther King Jr., nato Michael King Jr. (Atlanta, 15 gennaio 1929 – Memphis, 4 aprile 1968), è stato un pastore protestante, politico e attivista statunitense, leader dei diritti civili.   Il suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi, il leader della non violenza della cui opera King è stato un appassionato studioso, e a Richard Gregg, primo americano a teorizzare organicamente la lotta non violenta. L’impegno civile di Martin Luther King è condensato nella Letter from Birmingham Jail (Lettera dalla prigione di Birmingham), scritta…

Condividi

Una raccolta di 38 fra le poesie più amate di Rabindranath Tagore

Una raccolta di 38 fra le poesie più amate di Rabindranath Tagore

Poeta, prosatore, drammaturgo e filosofo indiano di lingua bengalese, nacque il 6 maggio del 1861 nell’antica residenza famigliare di Jorasanko, a Calcutta, da una famiglia appartenente ad una elevata aristocrazia che svolse un ruolo importante nella vita culturale, artistica, religiosa e politica del Bengala.  Tagore si impegnò a creare una “nuova India”, moderna ed indipendente; egli si proponeva di conciliare la cultura occidentale con quella orientale: era un profondo conoscitore della lingua inglese, e tradusse lui stesso le proprie opere in inglese. Esercitò un enorme fascino anche sul mondo occidentale, che lo premiò col Premio…

Condividi

Frasi e poesie di Paulo Coelho

Frasi e poesie di Paulo Coelho

Resta con un amore che ti dia risposte e non problemi, sicurezza e non timore, fiducia e mai dubbi. Paulo Coelho,  è uno scrittore e poeta brasiliano.   Biografia Nato a Rio De Janeiro il 24 agosto 1947 da una famiglia borghese di origini portoghesi, residente nel quartiere residenziale di Botafogo. Coelho sin da giovanissimo mostra una vocazione artistica ed una sensibilità fuori dal comune. Iscritto alla Scuola Gesuita San Ferdinando, mal ne sopporta le regole, soprattutto l’imposizione della preghiera, pur scoprendo qui la propria vocazione letteraria: il suo primo premio letterario lo vinse infatti con un concorso scolastico di poesia….

Condividi

Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell’inverno per rivedere l’estate più bella e senza che nessuno li chiami, i ricordi felici, vengono a dir presente, a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell’inverno per rivedere l’estate più bella e senza che nessuno li chiami, i ricordi felici, vengono a dir presente, a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell’inverno per rivedere l’estate più bella e senza che nessuno li chiami, i ricordi felici, vengono a dir presente, a riprendere posto accanto al fuoco vivo. Jacques Prévert Ph Paul Wolff

Condividi

Dovrò paragonarti ad un giorno estivo?

Dovrò paragonarti ad un giorno estivo?

Dovrò paragonarti ad un giorno estivo? Tu sei più amabile e temperato: cari bocci scossi da vento eversivo e il nolo estivo presto è consumato. L’occhio del cielo è spesso troppo caldo e la sua faccia sovente s’oscura, e il Bello al Bello non è sempre saldo, per caso o per corso della natura. Ma la tua eterna Estate mai svanirà, né perderai la Bellezza ch’ora hai, né la Morte di averti si vanterà quando in questi versi eterni crescerai. Finché uomo respira o con occhio vedrà, fin lì vive…

Condividi

Ogni mattina.

Ogni mattina.

Ogni mattina, dopo il segno della croce, scriverti è come recitare una preghiera. Non si può far di peggio, ma io so fare di meglio. Ora che non ti vedo, di buon mattino, mentre tutti dormono, prendo la penna, come un ladro prenderebbe la chiave di un forziere, e con la penna rubo la vita che non mi appartiene e scavo un camminamento per raggiungere te che, contro ogni legge, considero mia. Salvatore Fiume Art Jared Joslin

Condividi

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. (Neruda)

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. (Neruda)

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l’acqua che d’improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d’argento che ti nasce. Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi, a volte, d’aver visto la terra che non cambia, ma entrando il tuo sorriso sale al cielo cercandomi ed apre per me tutte le porte della vita. Amor mio, nell’ora più oscura sgrana il tuo sorriso, e se d’improvviso vedi che il mio sangue…

Condividi

Ti racconteranno che è colpa tua.

Ti racconteranno che è colpa tua.

Ti racconteranno che è colpa tua. Se ne andranno puntandoti il dito contro. Diranno che hai stufato, travisato, esagerato. Diranno che non hai mai compreso. E tu resterai giorni interi a ragionare su dove hai sbagliato. Proverai a chiarire, elemosinando un confronto che non troverai. Piangerai a lungo, arrovellandoti l’anima. Cercherai un modo qualunque per non affondare. Lo farai piano piano e con un macigno sul cuore che non ti lascerà dormire. Ma ce la farai. Arrancando, affannando, ce la farai. Il fatto è che poi loro torneranno. Già, le…

Condividi

Io ho il mio concetto forse strano di amore.

Io ho il mio concetto forse strano di amore.

Io ho il mio concetto forse strano di amore. Che non è certo continua seduzione, o scenate, o una tetta  che sbuca fuori o un mazzo di fiori. Amore per me è voltarmi e sapere che ci sei a proteggermi le spalle anche se distanti. È cercare la tua mano e trovarla, lì accanto. È parlare… tuffarmi tra le tue braccia, i tuoi discorsi e il profumo che indossa la tua pelle. È riconoscerti tra mille, tu con la tua voce ed i tuoi occhi. È rispetto l’amore. È tornare…

Condividi

Frasi, poesie e pensieri di Emily Dickinson

Frasi, poesie e pensieri di Emily Dickinson

Nacque nel 1830 ad Amherst da una famiglia borghese di tradizioni puritane. I Dickinson erano conosciuti per il sostegno fornito alle istituzioni scolastiche locali. Suo nonno, Samuel Fowler Dickinson, era uno dei fondatori dell’Amherst College, mentre il padre ricopriva la funzione di legale e tesoriere dell’Istituto; inoltre, ricopriva importanti incarichi presso il Tribunale Generale del Massachusetts, il Senato dello Stato e la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti. I suoi studi non furono regolari: durante gli anni delle scuole superiori decise, di sua spontanea volontà, di allontanarsi dal College Femminile di Mount Holyoke onde…

Condividi

Maya Angelou , Vita, poesie e frasi celebri

Maya Angelou , Vita, poesie e frasi celebri

«Ho imparato che puoi capire molto di una persona dal modo in cui affronta queste tre cose: una giornata di pioggia, la perdita del bagaglio, e l’intrico delle luci dell’albero di Natale»   Maya Angelou (nata Marguerite Ann Johnson) ha pubblicato, nell’arco di mezzo secolo, un’autobiografia divisa in sette parti, tre libri di saggistica e numerose raccolte di poesia, oltre a libri per bambini, drammi teatrali, sceneggiature e programmi televisivi. Ha ricevuto decine di premi e più di trenta dottorati di ricerca honoris causa. Angelou è celebre soprattutto per le sette autobiografie incentrate sulle sue esperienze adolescenziali e della prima maturità….

Condividi

Thich Nhat Hanh

Thich Nhat Hanh

Com’è fresco il soffio del vento! La pace è ogni passo. E fa gioioso il sentiero senza fine. Thich Nhat Hanh, La pace è ogni passo  Mi piace molto ascoltare la pioggia, è un suono bellissimo  da Quando bevi il tè, stai bevendo le nuvole Nato in Vietnam centrale nel 1926, all’età di sedici anni fu ordinato monaco buddhista del Buddhismo Thiến, lo Zen Chán vietnamita, nella scuola Lâm Tế (equivalente della Rinzai giapponese e della Linji in cinese), e da allora interpreta e promuove il Dharma quale strumento per portare pace, riconciliazione e fratellanza nella società, accogliendo anche diverse tradizioni. Nel 1964, durante…

Condividi

Alda Merini

Alda Merini

Alla cara memoria di Alda Merini   Non avrei potuto scrivere in quel momento nulla che riguardasse i fiori perché io stessa ero diventata un fiore, io stessa avevo un gambo e una linfa Alda Giuseppina Angela Merini nasce il 21 marzo 1931 a Milano in viale Papiniano, 57 in una famiglia di condizioni economiche modeste. Il padre, Nemo Merini, era dipendente presso le assicurazioni la “Vecchia Mutua Grandine ed Eguaglianza il Duomo” , la madre, Emilia Painelli, casalinga. Alda era secondogenita di tre figli, tra Anna, nata il 26 novembre 1926 ed Ezio, nato il…

Condividi