Citazioni sull’empatia.

L’empatia è la capacità di comprendere appieno lo stato d’animo altrui, sia che si tratti di gioia, che di dolore. Il significato etimologico del termine è “sentire dentro” ad esempio mettersi nei panni dell’altro, ed è una capacità che fa parte dell’esperienza umana ed animale.

 

 

Empatia è metterti nei panni degli altri per poter sentire quello che essi provano. Se fai soffrire qualcuno, empatia è soffrire insieme a lui.
(Malcolm)

 

Empatia significa comprendere immedesimandosi nell’altro e dedicandosi a lui con calore.
(Anselm Grün)

 

 

Empatia vuol dire immedesimazione, fare propri i bisogni del malato, i suoi problemi, la sua sofferenza.

Una carezza per guarire

 

 

Gli esseri umani non sono tanto bravi quanto dovremmo nella nostra capacità di entrare in empatia con i sentimenti e i pensieri degli altri, siano essi esseri umani o altri animali sulla Terra. Quindi forse una parte della nostra istruzione formale dovrebbe educarci all’empatia. Immaginate quanto sarebbe diverso il mondo se, infatti, ci fossero: lettura, scrittura, aritmetica, empatia.
(Neil deGrasse Tyson)

 

La coscienza empatica si fonda sulla consapevolezza che gli altri, come noi, sono esseri unici e mortali. Se empatizziamo con un altro è perché riconosciamo la sua natura fragile e finita, la sua vulnerabilità e la sua sola e unica vita; proviamo la sua solitudine esistenziale, la sua sofferenza personale e la sua lotta per esistere e svilupparsi come se fossero le nostre. Il nostro abbraccio empatico è il nostro modo di solidarizzare con l’altro e celebrare la sua vita.
(Jeremy Rifkin)

 

Non c’è niente di più importante dell’essenza stessa dell’empatia; e questa, in ultima analisi, altro non è che la capacità di amare.
(Jeffrey Moussaieff Masson)

 

Quando notiamo che l’altro ha una necessità che, se soddisfatta, gli permetterà di provare benessere o di evitare sofferenze, l’empatia provoca innanzitutto la condivisione spontanea di quella necessità.
(Matthieu Ricard)

 

 

«l’empatia si sarebbe sviluppata perché mettersi nei panni dell’altro per sapere cosa pensa e come reagirebbe costituisce un importante fattore di sopravvivenza in un mondo in cui l’uomo è in continua competizione con gli altri uomini.»

Condividi

Related posts