Confucio frasi sagge, citazioni e aforismi

CONFUCIOConfucio è stato un filosofo cinese. La sua speculazione filosofica ha dato origine ad una intera tradizione culturale, il Confucianesimo i suoi insegnamenti hanno influenzato profondamente il pensiero e lo stile di vita cinese, coreano, giapponese e vietnamita. Confucio visse in Cina nell’ultima parte del Periodo delle primavere e degli autunni (781 a.C. – 477 a.C.), un’epoca di anarchia, d’instabilità politica e di diffusa corruzione, dominato dalle guerre tra stati feudali, che – senza soluzione di continuità – si trascinerà nell’epoca successiva, il Periodo dei regni combattenti, (476 a.C. – 206 a.C.), che culminerà con l’unificazione della Cina sotto un unico sovrano. La filosofia di Confucio si basava sull’etica personale e politica, sulla correttezza delle relazioni sociali, sulla giustizia, sul rispetto dell’autorità familiare e gerarchica, sull’onestà e la sincerità. La difesa di questi valori gli assicurò sotto la dinastia Han (206 a.C.–220 d.C.) un ruolo preminente rispetto ad altre dottrine come il legismo e il taoismo.

 

Non parlate mai di voi stessi: né in bene, perché nessuno vi crederebbe, né in male, perché vi si crederebbe fin troppo.
Confucio

 

Che vanità, voler penetrare il bersaglio quando tiri con l’arco. Ci sarà sempre uno più forte di te. L’unica cosa che conta è la correttezza del gesto.
Confucio

Esistono tre modi per imparare la saggezza:
Primo, con la riflessione, che è il metodo più nobile;
Secondo, con l’imitazione, che è il metodo più facile;
Terzo, con l’esperienza, che è il metodo più amaro.
Confucio

Se ami quello che fai, non sarà mai un lavoro.
Confucio

Ho imparato che la calma è molto più destabilizzante della rabbia, che un sorriso disarma molto più di un volto corrugato, ho imparato che il silenzio di fronte ad un’offesa è un grido che fa tremare la terra. Ho imparato che come un amore rifiutato non si perde ma torna intatto a colui che voleva donarlo.
Confucio

 

La vera conoscenza è sapere i limiti della nostra ignoranza.
Confucio

 

 

Chi desidera procurare il bene altrui ha già assicurato il proprio.
Confucio

 

 

Chi vede il giusto e non lo fa è senza coraggio.
Confucio

 

 

Gli antichi non si lasciavano sfuggire le parole, perché si sarebbero vergognati di non raggiungerle con le azioni.
Confucio

 

 

 

In qualsiasi direzione vai, vacci con tutto il cuore.
Confucio

 

 

 

Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità… non andare fino in fondo, e non iniziare.
Confucio

 

 

Ciò che vuoi non sia fatto a te stesso, non farlo agli altri.
Confucio

 

 

La mia casa è molto piccola, ma le sue finestre si aprono su un mondo grande e meraviglioso.
Confucio

 

 

Quando arriva la prosperità, non usarla tutta.
Confucio

 

 

In un paese ben governato la povertà è qualcosa di cui ci si deve vergognare. In un paese ben governato, è vergognosa la ricchezza.
Confucio

 

 

Il vero signore è simile a un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in se stesso.
Confucio

 

 

Se pensi in termini di anni, pianta un seme; se pensi in termini di decenni, pianta alberi; se pensi in termini di centenni, insegna alla gente.
Confucio

 

 

Esistono tre modi per imparare la saggezza: primo, con la riflessione, che è il metodo più nobile; secondo, con l’imitazione, che è il metodo più facile; terzo, con l’esperienza, che è il metodo più amaro.
Confucio

 

 

 

Se cerchi una mano che ti aiuti nel momento del bisogno, la trovi alla fine del tuo braccio.
Confucio

 

 

 

L’uomo superiore è modesto nelle parole ma eccelle nell’azione.
Confucio

 

 

 

Se c’è rimedio perché te la prendi? E se non c’è rimedio perché te la prendi?
Confucio

 

 

 

Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro.
Confucio

 

 

 

E’ più vergognoso non fidarsi dei propri amici, che venire traditi da essi.
Confucio

 

 

Persone di agghindato aspetto e di parole artificiose sono raramente virtuose.
Confucio

 

 

 

L’uomo saggio agisce prima di parlare ed in seguito parla secondo la sua azione.
Confucio

 

 

 

Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille!
Confucio

 

 


Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio cerca la causa di questo in se stesso.

Confucio

 

Non c’è uomo che non possa bere o mangiare ma, sono in pochi in grado di capire che cosa abbia sapore.
Confucio

 

Non importa se ti muovi piano, l’importante è che non ti fermi.
Confucio

 

Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.
Confucio

Il silenzio è un vero amico che non tradisce mai.
Confucio

 

Saggezza compassione e coraggio sono le tre qualità morali universalmente riconosciute.
Confucio

Quando si è in un pasticcio tanto vale goderne il sapore.
Confucio

 

La felicità più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarsi sempre dopo una caduta.
Confucio

 

Allontanarsi dal mondo, restare sconosciuti e non avere rimpianti: a questo può arrivare solo l’uomo superiore.
Confucio

 

Prima di intraprendere la strada della vendetta, scavate due tombe.
Confucio

 

Non fare del bene se non sopporti l’ingratitudine.
Confucio

Il saggio esige il massimo da sé, l’uomo da poco si attende tutto dagli altri.
Confucio

 

La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo.
Confucio

 

La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicata.
Confucio

Quando incontrate persone virtuose cercate di emularle, quando incontrate persone che tali non sono, guardate in voi e meditate. Se viaggiassimo in tre, certamente avrei sempre un maestro accanto: dell’uno coglierei i pregi per trarne esempio, dell’altro coglierei i difetti per emendarmi. Pertanto è essenziale l’altrui presenza, giacché è nel rapporto con l’altro che si attiva il pensare e l’agire dell’uomo.
Confucio

Condividi

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.