Dedicato alle persone meschine, cattive e pettegole che vogliono il male altrui

Mettiamo le cose in chiaro!
Non voglio che cambi opinione su di me. 
Non voglio essere accettata. 
Non mi interessa se per qualcuno non sono abbastanza.
Sai il motivo?
A differenza di molti io mi faccio i cavoli miei.
La mia vita è mia e la vivo come meglio credo.
Non mi interessa la vostra opinione perché molte volte sono solo i vostri fallimenti personali, le vostre paure, la frustrazione di vedere che qualcuno è felice, non mi importa cosa credi di sapere.

Io sono imperfetta, ho fatto mille sbagli!
Ho ferito di sicuro.
Ho mentito.
Fatto del male.
Ma non sei tu il giudice della mia vita!
Che ti basti sporcare qualcuno per sentirti più pulita?
Che ti conformi con lo sputare veleno sulla vita altrui credendoti Dio!
Sei libera di spegnere la felicità e la serenità altrui, ma questo dice molto di più di te che di me!
Se non rispondo alla tua bassezza
Non è perché mi creda superiore.
Nè perché acconsenta.
È solo che capisco quando ho di fronte una persona misera, infelice, senza speranza ne autostima.
Una pettegola senza niente da fare in questa vita!
Fai talmente pena che le tue parole sono importanti come la cacca di cane in mezzo alla strada, io ci passo a fianco evitandola!
Fai come vuoi.
Continua a puntare il dito.
Continua a crederti superiore a tutti.
Continua a sputare veleno.
A inventare.
A provare invidia per la felicità degli altri e quindi pensare di dover distruggerli!
Magari qualcuno soffrirà a causa tua!
Ma ricorda sempre che gli altri, nel bene e nel male, una vita ce l’hanno,
Mentre tu strisci nel fango della tua banale esistenza.
Dentro il tuo stesso inferno!

Condividi

Related posts