Dimagrire in fretta con le mele!

La mela aiuta a placare l’appetito ed è ricca di pectina, una fibra solubile in grado di controllare i livelli di colesterolo nel sangue, di tenere a bada l’appetito e di regolarizzare l’attività intestinale, spesso compromessa dopo le abbuffate delle feste.

 

Tutti conosciamo il  noto proverbio su questo frutto il quale  dice che una mela al giorno toglie il medico di torno e questo perché mangiare una mela tutti i giorni farebbe bene alla salute sia fisica che mentale, infatti le pochissime calorie e la quasi  assenza di zuccheri e carboidrati la rende comune nelle diete; Il famoso detto popolare ha un fondamento vero: la mela è considerata infatti un farmaco della natura, un rimedio per tantissimi problemi e malattie.

Infatti: 
– Una mela al giorno può combattere l’asma
– La buccia della mela ha proprietà antitumorali
– La mela cruda è rimedio naturale contro diarrea e stipsi
– La mela è consigliata per contrastare glicemia e diabete
– La mela viene utilizzata anche per depurare l’ organismo

Nella dieta può essere utilizzata come merenda, spuntino, alimento da prima colazione o come chiusura di un pasto principale.
Agisce positivamente, ad esempio, sul colesterolo, ma costituisce un valido alleato anche per combattere gli odiati chili di troppo.

La mela Innanzitutto è molto gradevole, croccante, succosa e dolce il che la rende molto appetibile. Esistono moltissimi modi per consumarla: insalate, torte, frullati. Questo frutto come già detto in precedenza, contiene pochissime proteine e i grassi sono quasi assenti, nella dieta può essere utilizzata come spuntino, alimento da prima colazione o come chiusura di un pasto principale. inoltre per chi soffre di fame nervosa può essere molto utile.  

Il segreto delle straordinarie proprietà nutrizionali e salutistiche delle mele è in gran parte nascosto dietro una fibra solubile, chiamata pectina, di cui sono particolarmente ricche. La pectina favorisce l’organismo in quanto aiuta a controllare i livelli di colesterolo, contribuisce a regolarizzare la funzionalità intestinale e tiene sotto controllo l’appetito. Inoltre, la sua fermentazione da parte della flora batterica intestinale, origina acidi grassi a corta catena, che sembrano avere un effetto protettivo sullo sviluppo del cancro al colon.


I valori nutrizionali della mela per 100 grammi sono:
circa 40 calorie, 10 grammi di zuccheri e grandi quantità di potassio, ricca di vitamina B, acido citrico e acido malico. Inoltre è presente in essa la vitamina B1, che combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo e la B2 che facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza capelli e unghie. Ma i pregi della mela non finiscono qui. Essa è ben tollerata dai diabetici perché ha pochi zuccheri, ma non solo: contiene circa il 2% di fibre tra cui la pectina, nota per i suoi numerosi benefici. Inoltre ha il potere di “tenere sotto controllo” la glicemia, regolando quindi l’assorbimento degli zuccheri. Generalmente viene mangiata cruda e in questo caso ha un’azione astringente ma, consumata cotta, è un naturale e ottimo rimedio contro la stipsi. Gli specialisti la consigliano alle persone anziane perché è facilmente digeribile e si può consumare a fine pasto proprio per queste caratteristiche, contraddicendo alla teoria dei dietologi che suggeriscono di consumare la frutta lontano dal pranzo e dalla cena. Alcune notizie riportano anche che, chi mangia mele respira meglio e addirittura alcuni ritengono questi benefici superiori a quelli del consumo di agrumi (frutti per eccellenza in grado di combattere gli agenti irritanti).

Infine, se consumate regolarmente, le mele abbassano il colesterolo cosiddetto “cattivo” (LDL) e aumentano quello buono (HDL) anche in pochissimo tempo e sono considerate preziose nella prevenzione di ictus e tumori.

Ecco alcuni rimedi naturali fai da te !
La mela in cosmesi: 

Per rassodare la pelle basta tamponarla con succo di mela fresco e, per “schiarirla” basta mescolare il succo con il limone.
Per attenuare le rughe si può ricorrere ad una maschera per il viso preparata con una mela tagliata a pezzetti cotta in mezzo bicchiere di latte.
Per ottenere un effetto “tonico”, basterà applicare alcune fette di mela cruda sul viso e lasciarle “riposare” per 45 minuti. Una maschera a base di mele grattugiate e yogurt invece è particolarmente indicata per pelli secche o “spente”. Infine, la mela cotogna è in grado di contrastare l’invecchiamento della pelle, fungendo da idratante e combattendo l’insorgenza delle rughe.

 

 

 

Condividi

Related posts