Frasi, citazioni e proverbi sui parenti serpenti

Presento una raccolta di frasi, citazioni, aforismi, proverbi e battute divertenti sui parenti.

I parenti sono come le scarpe: più sono stretti e più ti fanno male.
(Totò)

 

Gli amici sono il modo di Dio per scusarsi dei parenti.
(Hugh Kingsmill)

 

I  parenti sono amici imposti, di cui raramente ci sentiamo amici.
(Roberto Gervaso)

 

I parenti sono soltanto una banda di noiosi, totalmente sprovvisti di savoir vivre, e altrettanto inetti per quanto riguarda la scelta del momento di morire.
(Oscar Wilde)

 

Meglio un amico, che cento parenti, pure ricchi e potenti.
(Proverbio)

 

Le feste di natale servono soltanto a ricordarmi che non sopporto i miei parenti.
Però, bisogna tenerseli buoni; altrimenti, quando muori, loro come foto sulla tomba mettono quella in cui stai facendo i gargarismi.
(Daniele Luttazzi)

 

Se vuoi vivere lieto e sano,
dai parenti sta lontano.
(Proverbio)

 

Gli unici esseri umani che trovo noiosi sono i parenti.
(Elias Canetti)

 

L’affetto che serbate inviolato ai parenti vi sia pegno di quello che vi serberanno i nati da voi.
(Giuseppe Mazzini)

 

No, i parenti servono a ben poco. Se sono più grandi di noi, non possiamo soffrirli, perché sono superbi; se sono più piccoli, sono loro a non poter soffrire noi, perché per loro siamo noi i superbi. No, io non voglio più saperne di tutta quella genìa.
(Felix Salten)

 

Spine letali, spine pungenti tali sono le zie e le parenti.
(Leonardo Sinisgalli)

 

Tra parenti ci si abbraccia sempre. Anche se non ci si ama alla follia.
(Desperate Housewives)

 

Tu non devi avere vergogna nella mia vicinanza. I parenti sono le persone con cui mai bisogna avere vergogna.
(Jonathan Safran Foer)

 

Tutti hanno di dispiacersi quando sono superati in qualcosa dai parenti.
(Tito Livio)

Proverbi italiani

Alle nozze ed ai mortori si conoscono i parenti.

Chi ha fiorini trova cugini.

Chi non ha poveri o matti nel parentado, o di tuono o di lampo deve esser nato.

Chi vuol male ai suoi, non può voler bene agli altri.

Chi vuol vivere e star sano, dai parenti stia lontano.

Colui è mio zio che vuole il bene mio.

Doglia di parente, doglia di dente.

È più vicino il dente che il parente.

I parenti del marito sono agri come l’aceto.

I parenti della moglie, sono dolci come il miele.

I primi nemici sono i parenti.

Molti parenti, molti tormenti.

Morte di suocera dolor di gomito.

Parenti mal di denti.

Parlate alla nuora perché la suocera intenda.

Se il parente non è buono, fuggilo come il tuono.

Suocera e nuora, tempesta e gragnuola.

Tra parente e parente, sventurato chi non ha niente.

Tutti i parenti hanno i loro difetti.

Tutti vogliono vedere i matti in piazza, ma nessuno della sua razza.

Vuoi tu farti credere donna beata, parla bene di tua cognata.

Commenti:

Condividi

Related posts