Ho sempre pensato che per comprendere una situazione bisogna conoscerla.

Ho sempre pensato che per comprendere una situazione bisogna conoscerla, bisogna viverla, subirla, e lo confermo anche ora, ci metto la mia faccia.
Tuttavia, in alcuni casi bisogna allontanarsi per tirare un sospiro di sollievo.
Se ti trovi in una situazione che ti impedisce di crescere, di sentirti bene come persona, allora forse è arrivato il momento di prendere le distanze.
Il mondo non è bianco e nero.

Ne tanto meno un’arcobaleno.
Infatti molto di quello che conta davvero è visibile solo al cuore.
L’amore, l’empatia, la speranza, la luce del nostro io interiore.
Non si vedono i pensieri o quello che viviamo dentro lo sappiamo solo noi.
Alcuni vivono in un mondo tutto loro, altri sono come i creatori di storie. Se ne vanno per il mondo colorandolo, lasciando pezzi della propria esistenza per guidare chi non trova la strada.
Altri esistono, brancolano nel buio, il loro cuore è spento, arido.
Questo per dirti che tu decidi sempre i tuoi colori con il tuo pensiero, con la tua essenza.
Ogni tanto allontanati dalla realtà che altri hanno dipinto per te.
Solo allora vedrai i tuoi colori.
Dipingi il tuo quadro con la tua vita.
Non lasciare che altri sporchino la tua tela.
Riempi di colori i tuoi pensieri, la tua casa, la tua famiglia e ricorda che i colori più importanti non sono colori, sono capacità riservate a chi guarda e sente con il cuore.
Lidilianny

Condividi

Related posts