I falsi amici li riconosci nel momento in cui sarai tu ad averne bisogno!

I falsi amici li riconosci nel momento in cui sarai tu ad averne bisogno!
Quando si sta male si capisce veramente tanto
Quando non hai la forza di sorridere, di vivere, di essere di compagnia, si capisce chi ci tiene veramente a te. E’ facile scappare e scomparire nei momenti bui.
Chi ci tiene rimane, lo senti anche se non sei in grado di sentire. Proprio nei momenti più terribili, quando mi sentivo morire, quando avrei avuto bisogno di un abbraccio, di una mano, di sentire che avevo qualcuno su cui contare, mi sono resa conto che ero sola. Si, piano piano tutti si sono allontanati, io piangevo perché ero sola, perché non avevo la possibilità di uscire, necessitavo più che mai delle mie amiche, quelle che erano sempre a cena da me, quelle che venivano a casa mia quando avevano dei problemi, quelle che mi tenevano ore al telefono perché erano state lasciate o semplicemente dovevano sfogarsi perché qualcosa non andava, quelle persone che mi dicevano grazie di esistere, sei una sorella per me, ti voglio bene, adesso, ora che sto attraversando uno dei momenti peggiori della mia vita, dove sono?

Dov’è il bene che sentivate?
Le persone non sanno cosa significhi voler bene, esserci, per questo motivo non do il mio cuore a nessuno, perché conoscenza non è amicizia, curiosità non è interesse e compagnia non è tenerci per davvero.
Se sai che una tua amica non può uscire perché ha delle difficoltà, se ci tieni davvero, vai a casa sua.
Non c’è bisogno di un bar per passare 10 minuti insieme, se ti allontani perché non ti serve più quella persona non sei un’amica, semplicemente la stavi usando per i tuoi comodi.
Lo dico sinceramente fra il finto bene e il dolore, preferisco il dolore.
Lidilianny

Condividi

Related posts