Io non temo la disuguaglianza.

Io non temo la pelle scura
Non temo chi veste in modo diverso
Non temo chi ha una religione diversa
Non temo chi si fa i tatuaggi
Non temo la sessualità diversa
Io temo l’ignoranza.
Temo terribilmente la chiusura mentale e la paura del diverso.
Credo fermamente che se un giorno dovessi sentire che non mi piace una persona per i motivi riportati sopra, sarei io a dover cambiare e non loro, perché ogni persona ha il diritto e il dovere di essere ciò che è, senza la paura di non essere accettati, rispettati e amati.
Quando una persona vuole bene, vuole bene alla totalità dell’altro e non solo a quello che gli fa più comodo.
#Lidilianny

Vi consigliamo di dare uno sguardo anche qui:

Condividi

Related posts