Le proprietà delle lampade di sale dell’Himalaya

Sono molto contenta di aver fatto questo acquisto. Per anni avevo avuto la curiosità delle lampade di sale ma le avevo un po’ snobbate, e invece stavolta ho seguito l’intuito ed ho ordinato questa.
È di dimensioni medie, ha un colore bellissimo e propaga una luce rilassante, calda, accogliente: è stato amore a prima vista!
Il dimmer è utilissimo per trovare l’intensità e la sfumatura giusta e per adattarsi a momenti diversi della giornata.
Da quando l’ho ricevuta è accesa dal calar del sole fino a quando vado a dormire. Mi piace moltissimo il lieve profumo che lascia nell’aria. Non so se possa essere un’impressione, ma mi sembra di percepire meno anche l’odore del fumo quando è accesa.
La confezione era curata e la lampada è arrivata assolutamente intatta. Nessun granello nella scatola. Non produce goccioline, forse perché la mia abitazione non è umida.
Ottimo rapporto qualità/prezzo. La consiglio ad occhi chiusi a chiunque voglia aggiungere un punto luce di sicuro effetto estetico!

 

 

Lampada di sale dell’Himalaya

Ogni cristallo di sale rosa è dalle montagne himalayane. Il materiale è totalmente naturale, quindi il peso, la dimensione, il colore e la forma di ciascuna lampada salina sono diversi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La lampada di sale multifunzionale può essere usata per la decorazione, l’illuminazione, la purificazione e la meditazione, che è adatta a vari luoghi come la camera da letto, il salotto, l’ufficio, lo studio.

 

 

 

 

 

 

 

 

La luce bella aiuta ad alleviare l’affaticamento degli occhi e rilassare la tua mente.

 

 

 

 

 

 

 

Le proprietà delle lampade di sale dell’Himalaya

Le lampade di sale rosa dell’Himalaya sono considerate deumidificatori e ionizzatori d’aria naturali, con effetti molto positivi sulla salute che vanno dalla luce soffusa e riposante fino al contrastare gli effetti negativi delle onde elettromagnetiche nell’aria.

Tra le altre cose, le lampade di sale vantano i seguenti benefici:

Purificano l’aria di stanze dove si trascorre molto tempo, come studi o camere da letto, donando una piacevole sensazione di benessere. Come già detto, gli appassionati di lampade di sale ritengono che possederne una sulla scrivania sia come avere accanto una finestra affacciata sulla natura incontaminata;

Danno un blando sollievo a chi ha problemi respiratori come asma o allergie, o a chi ha semplicemente un po’ di tosse;

La tonalità della luce, aranciata e diffusa, crea un’atmosfera rilassante che stimola la creatività e distende i nervi. Esse sono particolarmente indicate nelle sedute cromoterapeutiche per creare un’ambiente fresco e salutare;

Emettono nell’aria gli ioni negativi, capaci di contrastare l’effetto delle onde elettromagnetiche. Queste onde, emesse da tutte le apparecchiature elettroniche presenti in casa, provocano dei cali nel livello di concentrazione e un senso di spossatezza. Le lampade di sale aiutano a combattere questi effetti.

Combattono l’insonnia e aiutano a dormire un sonno più profondo e regolare;

Rafforzano il sistema immunitario;

Deumidificano (in maniera blanda) l’aria. Questo processo è possibile grazie al principio igroscopico del sale che assorbe le molecole d’acqua e le impurità a esse legate. La lampada riscalda dunque il sale, facendo evaporare l’acqua, mentre polvere, polline e allergeni restano intrappolati nella struttura salina;

Aumentano i livelli di energia nell’aria e hanno l’effetto rigenerante di una bella passeggiata in campagna o in riva al mare;

Migliorano l’umore attraverso la diffusione di una luce gradevole che ispira benessere;

Sono una fonte di luce a basso impatto ambientale: le miniere di sale dell’Himalaya sono molto ricche. Si stima che continuando a estrarre il sale rosa di questo passo, le riserve possano durare ancora oltre 350 anni. Inoltre, la base in legno con cui solitamente vengono vendute, è realizzata con alberi provenienti (di solito) da coltivazioni sostenibili e aree di riforestazione.

Condividi

Related posts