Le tue azioni malvagie ti consumeranno, Osho

… le tue azioni malvagie ti consumeranno.
E tutti ne stiamo facendo: tu credi che poiché fai qualcosa agli altri… No, è del tutto sbagliato. Qualunque cosa tu stia facendo agli altri non potrà che tornarti indietro, rimbalzare su di te moltiplicata per mille. Il mondo ti sta continuamente rilanciando qualcosa: se lanci fiori, ti torneranno indietro fiori; se lanci pietre, ti torneranno indietro pietre. E perché stai lanciando pietre, come mai sei così violento? Perché ti comporti in modo tanto nocivo? Lo fai, perché pensi: “Così si vince, così è la competizione. Per vincere nel mondo, questa è la via”. In primo luogo, su milioni di persone che lottano, solo l’uno per cento riesce a diventare un Alessandro Magno; tutti gli altri soccombono, con grande frustrazione. Secondo, colui che dopo strenui sforzi riesce a raggiungere la vetta la trova desolatamente vuota; anche se non lo ammetterà mai, perché farebbe la figura dello sciocco: hai fatto del tuo meglio per diventare presidente di una nazione, ti sei impegnato al massimo, e poi devi dire alla gente che non ne valeva la pena? Sei obbligato a dire: “Aha! Ce l’ho fatta: che bello, che felicità!”, devi dirlo… solo per salvarti la faccia. E la gente è pronta a tutto pur di vincere. Strisciare, scodinzolare come un cane… Per vincere, si fa di tutto. Ma prova a interrogare chi ha vinto: le sue mani sono assolutamente vuote, anche se non ha l’onestà di ammetterlo.

Osho. Tu sei una possibilità
© Copyright Passione

Condividi

Related posts