Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell’inverno per rivedere l’estate più bella e senza che nessuno li chiami, i ricordi felici, vengono a dir presente, a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

Ma sempre ci sarà un buco nel muro dell’inverno per rivedere l’estate più bella e senza che nessuno li chiami, i ricordi felici, vengono a dir presente, a riprendere posto accanto al fuoco vivo.

Jacques Prévert

Ph Paul Wolff

Vi consigliamo di dare uno sguardo anche qui:

Condividi

Related posts