Nella mia vita ho imparato tanto e una delle lezioni di vita è stata il lottare sempre.

Nella mia vita ho imparato tanto e una delle lezioni di vita è stata il lottare sempre per qualunque cosa, senza fermarmi, lottare per me per gli altri.
Ho imparato che chi non ha mai dovuto faticare veramente per avere qualcosa, trova gratificazione nello sminuire il successo e la vita altrui.
Ho imparato che quelli chiamati Narcisisti, pettegoli, invidiosi, traditori, bugiardi, ipocriti eccetera, sono tutti erbacce. Crescono ovunque e si riproducono in fretta.
Sono sempre di più, coprono interi giardini. Per avere un bel prato pulito bisogna tagliarli in continuazione, così anche nella vita, bisogna sempre tenere la nostra esistenza lontana dalle persone tossiche e malvagie.

Fa impressione la moltitudine che continua a moltiplicare la pandemia dell’odio e della sofferenza.

Oggi vedere una persona vera, con valori e amore per sé, è come andare sulla luna in bicicletta.

Ho imparato che, anche se la ragione ci dice di no, il cuore va ascoltato sempre, lì c’è solo la voce dei sentimenti, della coscienza, lì esiste la verità ed è meglio sbagliare e andare contro un’illusione che accontentarsi e diventare infelici perché, quando si smette di credere, di sognare e di provarci, si va contro la scura infelicità.
L’infelicità è una mamma anaffettiva, accoglie i suoi figli bastardi con orgoglio è fierezza. Non lasciarti manipolare dalle maschere della vita, dalla paura, dalle difficoltà.
La vita è questa, un pungo e una carezza, tanta fatica per poche soddisfazioni.
La differenza la fa chi rimane fermo per paura e chi ha paura ma va’ lì fuori a prendersi quello che vuole.
Ci saranno sempre scelte e conseguenze.
io mi prendo tutte le conseguenze delle mie scelte.
Lidilianny

Condividi

Related posts