NICOLE

QUESTA LETTERE È PER LA MIA BAMBINA NICOLE

Foto personale

Amore mio, sei qui accanto a me e ti guardo…
osservo i tuoi piedini muoversi, le tue piccole mani che mi accarezzano e i tuoi ricciolini disordinati che coprono quasi tutto il tuo dolce viso,

amore mio ti guardo e mi chiedo se senti quanto ti amo, quanto ci tengo a te, quanto sono fortunata ad averti, ogni giorno mi insegni qualcosa di nuovo, ogni giorno scopro insieme a te il mio essere bambina, mi chiedo cosa pensi?
mi chiedo se un giorno capirai i miei rimproveri, il mio no ed il mio si, lo so che ti posso sembrare forte, un militare, ma un giorno capirai che mamma pensava solo a te,

piccola la vita e un avventura, una scoperta, un dono
ma devi conoscere il suo valore,
devi seguire una strada non molto facile, una strada verso il mondo.

Le persone, te stessa,
la vita, il tempo i sentimenti sono tutti collegati fra loro, fanno tutti parte di te, impara ad ascoltare, guarda sempre negli occhi di chi ti parla e sii sempre sincera.
a volte guardo questo mondo sbriciolarsi come creta,
osservo le persone sempre più sole,
non c’e tempo per pensare,
non c’e spazio per il cuore,
il mondo diventa sempre più arido, ma io un giorno, quando il tempo scadrà, voglio aver vissuto davvero.
Voglio aver lasciato le mie impronte ben definite sulla sabbia, così che tu possa seguirle, io non posso accompagnarti, non posso tenerti per mano, non posso trattenerti, devi essere libera.
per questo motivo ti preparo, per questo motivo ti nutro della sana vita, perché per essere grandi bisogna crescere non solo di statura,
perché non basta esistere se poi sei morto dentro.
Quindi abbi il coraggio di arrivare alla meta, abbi la fede in te e nel signore, sorridi, emozionati, sporca i tuoi vestiti di fango, ma corri si… corri a piedi nudi, senti la terra, l’erba, l’aria, gira… gira.. e gira sull’ erba fino a cadere, fino a che il mondo non ti sembri di girare insieme a te, guardiamo insieme le stelle piccola mia, tienimi un attimo nel tuo mondo così che io possa volare nel tuo universo,
ieri sei caduta ed io ho avuto talmente paura che ho pianto in bagno, ma lo ho fatto da sola.
Con te ho sorriso, con te ho imparato che i baci sono anche medicine non tanto per il dolore ma per il cuore, con te è tutto meraviglioso, non perdere mai il tuo essere bambina, quella luce negli occhi, quella serenità, quella genuinità, sii responsabile e vivi…
vivi senza rimpiangere mai nulla
vivi con la consapevolezza che niente è per sempre ed io ti guarderò non per spiarti, ma… per vedere la parte migliore di me crescere.
So che arriveranno momenti difficili ma sappi che io ci sarò sempre per te nel frattempo voglio viverti mio piccolo angelo, mio dono, mio paradiso terreno.
mamma
Lilly

Condividi

Related posts