Ogni tanto fermati non per vivere nel passato

Liberta

Ogni tanto fermati non per vivere nel passato
Fermati guarda indietro, ricorda tutto quello che hai vissuto o sei stata obbligata a subire, a sopportare.
Ogni tanto ricordati da dove sei uscita.
Tieni presente la tua forza, il tuo coraggio.
Non dimenticare che invece di leccare le ferite hai preso ago e filo e ti sei ricucita.

Quel dolore, quella paura, quel sapore amaro del male ancora ti fa annegare.
Ma tu sei una principessa diventata guerriera.
Sii forte perché lo sei.
Perché gli avvenimenti hanno attraversato la tua anima, la tua pelle, perché nessuno vivrà quello che ti porti dentro.
Vai a testa alta per il mondo.
Sii felice. Conquista la tua serenità.
La tua mente va rivoluzionata in modo profondo, radicale.
Agisci ora.
Ricorda anche che se la vita, le persone e le circostanze ti hanno messo a terra, ti hanno violentata, maltrattata, anche se ti senti morire dentro, anche se perfino la morte sembra meglio della tua esistenza, lotta, lotta, lotta. Combatti per te, perché tu sei importante e non sarà sminuito il tuo valore solo perché qualcuno ti ha fatto sentire inutile, le persone più belle sono quelle che sorridono anche con il cuore spezzato.
Le persone più belle sono quelle che ti camminano dentro l’anima e non ti ferirebbero mai…
Sai perché?
Perché sanno come ci si sente ad essere la parte distrutta, usata, sofferente.
Vai per il mondo fiera di quello che sei nonostante la vita ti abbia fatto più male che bene.
Tu meriti di essere felice!
Lidilianny

Condividi

Related posts