Ora so che meritavo di più!

Scusami, non ho sentito la tua chiamata, ero addormentata, ma, dimmi, cosa ti serve? Perché mi stai chiamando ora? Forse sapere se sto ancora piangendo a causa della tua assenza?
 
Perché ora, dopo aver giocato e calpestato i miei sentimenti hai deciso di chiamarmi?
 
Mi hai lasciata per essere felice con lei, ricordi? E ora mi chiami.
 
Non copre più i tuoi bisogni come una volta?
O cosa vuoi?
Vuoi sapere se la tua memoria mi perseguita ancora?
Se continui a rimanere nel mio cuore?
 
Ok, con queste righe chiarirò i tuoi dubbi ..
 
Non posso negare che mi hai spezzato il cuore, ero devastata, il mio mondo è crollato completamente dopo la tua partenza. Ho urlato, pianto, non capivo perché mi avessi mentito, perché hai costruito un mondo di menzogne, ma con il tempo benedetto si guarisce tutto. Un giorno i miei occhi si sono incrociati con i suoi, un imprevisto, un poeta, un uomo che non ha avuto paura di rispettare il mio dolore, la paura di essere ferita, perché devo darti il merito di tanta sfiducia.
Il mio cuore iniziò a scoprire nuovi versi, nuove emozioni, lui mi descrisse attraverso le sue lettere, mi spogliò con i versi e le poesie d’amore, e non credere che egli sia il chiodo schiaccia chiodo.
Lui non ha avuto paura di tenermi per mano, di raccogliere i miei pezzi, di cadere con me, è stato l’architetto che ha fatto crollare completamente quel muro di lacrime. Ora non ci sono più le macerie di quell’amore passato, ma un giardino di piante profumate, pace, amore, rispetto e comprensione. Ora sono felice di svegliarmi fra le sue braccia.
Scusami ma tu non sei più niente per me.
Grazie per essere uscito dalle mia vita.
Ti amavo talmente tanto che mentre mi ferivi io ti consolavo.
Ora so che meritavo di più!
Condividi

Related posts