Castel Sant’Angelo, Roma

Castel Sant’Angelo, Roma

Castel Sant’Angelo, Roma Castel Sant’Angelo (o Mole Adrianorum o “Castellum Crescentii” nel X-XII sec.), detto anche Mausoleo di Adriano, è un monumento di Roma, situato sulla sponda destra del Tevere di fronte al pons Aelius (attuale ponte Sant’Angelo), a poca distanza dal Vaticano, nel rione di Borgo; è collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio fortificato del “passetto”. Il castello è stato radicalmente modificato più volte in epoca medievale e rinascimentale. Proprietà del MIBACT ( Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo )il Museo nel dicembre…

Villa La Gaeta, Lago di Como

Villa La Gaeta, Lago di Como

Villa La Gaeta, Lago di Como Fantasioso castello in stile neomedioevale, l’edificio venne realizzato su progetto di Adolfo e Gino Coppedè e ultimato nel 1921. Villa la Gaeta è stata usata come set nel finale del film “Casinò Royale” del 2006: Daniel Craig/James Bond rintraccia in questa dimora Mr White, gli spara ad una gamba e, dall’alto della scalinata che conduce al portone proferisce la fatidica frase: “Il mio nome è Bond, James Bond”.  Non è visitabile Se ti piace questa pagina seguici su grazie 13shares 13Facebook 0Twitter 0Google+ 0Pinterest 0LinkedIn

Italia da scoprire – Piazza di Spagna, Roma

Italia da scoprire – Piazza di Spagna, Roma

Piazza di Spagna, Roma Piazza di Spagna (nel Seicento piazza di Francia), con la scalinata di Trinità dei Monti, è una delle più famose piazze di Roma. Deve il suo nome al palazzo di Spagna, sede dell’ambasciata dello stato iberico presso la Santa Sede. Al centro della piazza vi è la famosa fontana della Barcaccia, che risale al primo periodo barocco, scolpita da Pietro Bernini e da suo figlio, il più celebre Gian Lorenzo Bernini. All’angolo destro della scalinata vi è la casa del poeta inglese John Keats, che vi…

Osho Rajneesh tutta la sua vita riportata su Passionefolle

Osho Rajneesh tutta la sua vita riportata su Passionefolle

Osho Rajneesh   Osho Rajneesh, meglio noto come Osho (Kuchwada, 11 dicembre1931 – Pune, 19 gennaio1990), è stato un mistico e maestro spiritualeindiano, che acquisì seguito internazionale. Alla nascita chiamato Chandra Mohan Jain (hindidevanagari: चन्द्र मोहन जैन) – noto anche come Acharya Rajneesh negli anni Sessanta, e in seguito come Bhagwan Shree Rajneesh – negli anni Ottanta adottò il nome di Osho Rajneesh, che poi ridusse semplicemente a Osho  (dal termine “oceanico”, pronunciato osheanic in inglese). Osho era un professore di filosofia che abbandonò la carriera accademica per girare il mondo come maestro spirituale.  Le sue posizioni anticonformiste suscitarono scalpore e reazioni controverse. Nel 1953, a ventun anni, visse l’esperienza mistica dell’Illuminazione. Iniziò a viaggiare…

Osho Meditazione Dinamica – I processi cerebrali e i benefici

Osho Meditazione Dinamica – I processi cerebrali e i benefici

  Come “farla” nel modo giusto?!!! Quando pensiamo alla meditazione di solito abbiamo una immagine di monaci che meditano seduti in silenzio. La Meditazione Dinamica a prima vista sembra essere proprio l’opposto, piena di movimento e con la possibilità, in alcune fasi, di esprimere emozioni forti… e ad ascoltarla può sembrare tutt’altro che pacifica! Dal momento che la Meditazione Dinamica viene utilizzato all’interno di molti processi terapeutici e anche in alcune cliniche psicosomatiche in Germania, ad esempio in Grönbach e Bad Kissingen (a Bad Kissingen, anche la polizia tedesca ha…

L’assassinio di Osho. Perché si uccide un leader spirituale.

L’assassinio di Osho. Perché si uccide un leader spirituale.

Osho fu assassinato dalla CIA mediante avvelenamento da tallio e morì il 19 gennaio 1990, all’età di 60 anni. Che fu assassinato non lo dice un complottista come me; lo dice lui stesso, lo dicono i suoi allievi, e la storia del suo assassinio è narrata nel libro “Operazione Socrate”, che spiegano anche le ragioni per cui venne avvelenato. Ritengo però che le cose non siano andate esattamente come le raccontano i suoi allievi, e qui spiegherò il perché. Negli anni della mia adolescenza e successivamente, fino alla laurea, non…

La Bella Otero

La Bella Otero

Carolina Otero, nome d’arte di Agustina Otero Iglesias, celebre come La Bella Otero (La Belle Otero) (Valga, 4 novembre 1868 – Nizza, 10 aprile 1965), è stata una ballerina, attrice e cortigiana spagnola. Nacque in una famiglia povera e di modesta condizione sociale a Pontevedra in Galizia, ma si trasferì ancora bambina, assieme ai familiari, a Santiago de Compostela dove iniziò a lavorare come domestica. Subì – a quanto rivelò in seguito – uno stupro all’età di 10 anni che la rese sterile, e a quattordici anni se ne andò di casa assieme al suo ragazzo e compagno di danza, Paco, per lavorare come cantante e ballerina a Lisbona. Debuttò nel cabaret nel 1888 a Barcellona, trasferendosi subito dopo in Francia, dapprima…

Carl Gustav Jung Le più belle frasi sagge, citazioni e aforismi

Carl Gustav Jung Le più belle frasi sagge, citazioni e aforismi

Küsnacht, 6 giugno 1961) è stato uno psichiatra, psicoanalista e antropologo svizzero. La sua tecnica e teoria di derivazione psicoanalitica è chiamata “psicologia analitica” o, più raramente, “psicologia complessa”. Inizialmente vicino alle concezioni di Sigmund Freud se ne allontanò definitivamente nel 1913, dopo un processo di differenziazione concettuale culminato con la pubblicazione, nel 1912, di La libido: simboli e trasformazioni. In questo libro egli esponeva il suo orientamento, ampliando la ricerca analitica dalla storia personale del singolo alla storia della collettività umana. L’inconscio non è più solo quello individuale, ma…

Rabindranath Tagore frasi sagge, citazioni e aforismi

Rabindranath Tagore frasi sagge, citazioni e aforismi

 Rabindranath Tagore Poeta, prosatore, drammaturgo e filosofo indiano di lingua bengalese, nacque il 6 maggio del 1861 nell’antica residenza famigliare di Jorasanko, a Calcutta, da una famiglia appartenente ad una elevata aristocrazia che svolse un ruolo importante nella vita culturale, artistica, religiosa e politica del Bengala. Mentre Gandhi, con la disobbedienza civile, organizzò il nazionalismo indiano sino a ricacciare in mare gli inglesi, Tagore si impegnò a creare una “nuova India”, moderna ed indipendente; egli si proponeva di conciliare la cultura occidentale con quella orientale: era un profondo conoscitore della lingua inglese, e tradusse lui stesso…

Albert Einstein frasi sagge e citazioni

Albert Einstein frasi sagge e citazioni

Albert Einstein  è stato un fisico e filosofo tedesco naturalizzato svizzero, divenuto in seguito cittadino statunitense. La grandezza di Albert Einsteinconsiste nell’aver mutato per sempre il modello di interpretazione del mondo fisico. Nel 1921 ricevette il Premio Nobel per la Fisica “per i contributi alla fisica teorica, in particolare per la scoperta della legge dell’effetto fotoelettrico”, e la sua fama dilagò in tutto il mondo soprattutto per la teoria della relatività, in grado, per l’assoluta originalità, di colpire l’immaginario collettivo. Fu un successo insolito per uno scienziato e durante gli ultimi anni…