Per te mamma

Per la MAMMA

 

 

 

Per la madre che si nasconde in bagno, perché ha bisogno di qualche minuto di tranquillità mentre le lacrime scivolano sul suo viso.

Per la mamma che è così stanca che sente di non poter continuare, che darebbe qualsiasi cosa per un momento di pace.

Per la madre che piange nella sua stanza perché ha sgridato i bambini per cose stupide, per un’assurdità che la fa sentire in colpa.

Per la madre che lotta disperatamente per indossare i jeans perché vuole apparire carina e indossandoli riesce a sentirsi meglio.

Per la mamma che chiede la pizza alla sera perché non ha avuto di nuovo il tempo di preparare la cena, come ci si aspettava.

Per la madre che si sente sola, anche se è in compagnia.

Per la madre che rinuncia ogni giorno ai suoi sogni, che si sente trascurata, che si sente dire: beata te che sei sempre a casa.

Per tutte le mamme che crescono i figli da sole, che vanno al lavoro e si sentono in colpa perché non possono permettersi il “lusso” di vederli crescere.

Per te mamma
Tu vali molto.
Tu sei importante
Sei abbastanza
Questo è un palcoscenico, un palcoscenico folle e impegnativo per tutte le mamme.
Ma alla fine ne varrà la pena.
Per ora è difficile.
Difficile in molti modi diversi per ognuno di noi. Non ne parliamo sempre, ma litighiamo tutti, non sei sola.
Sei abbastanza
Dai il tuo meglio
Quei piccoli occhi che ti guardano pensano che tu sia perfetta, pensano che tu sia più che perfetta.
Quelle piccole mani che chiedono le tue braccia, pensano che tu sei la più forte e che puoi conquistare il mondo.
Quelle piccole bocche che mangiano quello che cucini, pensano che tu sia la migliore perché non hanno bisogno di niente da mangiare.
Quei cuoricini che cercano i tuoi, non vogliono niente altro che te.
Perché sei abbastanza per loro, sei più che sufficiente, mamma.
Sei meravigliosa

Condividi

Related posts