Tu sei quella rosa e la tua anima rappresenta quelle ali forti.

Le anime delicate sono rose nel giardino divino, i fiori rigogliosi esposti per primi ai raggi del sole, al ronzio delle api alle gocce di rugiada, al passare delle dee. Le anime, fragili e belle, delicate, vengono scambiate per troppo forti o semplicemente usate a piacimento, purtroppo i fiori che invidiano la loro bellezza fanno di tutto per distruggere il loro splendore.
Come la Rosa, che è esposta con la sua bellezza anche al pericolo delle mani ladre che, pur solo per possederla per pochi minuti sono disposte a strappare il suo candore per poi gettarla senza pensare che ella non è solo bellezza, ma casa per tanti, nutrimento per altri, protezione e meraviglia.
L’uomo non ama, usa, usurpa il creato, ella non le appartiene.
Le rose sono esposte per prime alle intemperie delle tempeste, proteggono con la loro altezza i fiori più delicati e con le loro spine chi tenta di strappare il loro ramo.
Dio, ti ha donato ali forti, cosi che tu possa volare ogni volta che i serpenti, che strisciano in questa terra, vorranno attaccarti.
Dio ti ha donato le ali della compassione cosi che tu possa perdonare, chi non lo merita, amare chi ti odia, curare chi ti ferisce, perdonare te stessa/o.
Dio ti ha donato ali forti, si ti ha donato quell’animo nobile che tanto ti fa soffrire, non chiuderti nelle tenebre del dolore, tu una creatura di luce, accettati e accetta il tuo dono, ama il tuo nemico e perdona il tuo dolore, non combattere una guerra senza nemico, la paura è solo un’invenzione, e possa con le tue ali delicate e forti proteggere quelle perse nel fango degli inferi.
Ricorda, tu sei quella rosa e la tua anima rappresenta quelle ali forti.
 © Copyright Passione Folle 2017
Condividi

Related posts