Tutto quello che scrivo, non è fatto con l’intento di colpirvi emotivamente.

Tutto quello che scrivo, non è fatto con l’intento di colpirvi emotivamente.
Non lo faccio attraverso il solo pensiero o studio letterario.
Quello che scrivo sono pezzi di me.
Sono frammenti di una vita devastante datami in dono dalla nascita.
Io non potevo certamente scegliere dove nascere e chi dovessero essere i miei genitori.
Quando sei un bambino non hai potere su niente, subisci.
Quello che invece ho sempre portato con me era la mia forza interiore, il cogliere il meglio dalle difficoltà.
Il saper guardare la felicità e la Tristezza nello stesso modo.
Ho subito la violenza fisica e mentale proprio da chi doveva amarmi e proteggermi.
Ho dovuto camminare da sola.
Ho accettato l’indifferenza, le critiche, le derisioni.
Sapevo che non erano le loro parole, i miei vestiti, le mie scarpe rotte o il mio sacchetto di plastica stretto fra le mie esili mani a definire chi fossi io.
Con il tempo i pugni si dimenticano.
Le persone smettono di farti male perché quando sai chi sei e quanto vali, vai per il mondo a piedi leggeri.

Scegli di vivere senza pesantezza.

Quando provieni dal basso e ti costruisci l’esistenza con le tue mani, con il tuo sudore, con sacrificio, quando sai che tutto quello che hai è frutto della tua forza, del tuo coraggio e del tuo amore, comprendi di possedere la vita che volevi.
In questi lunghi anni ho sofferto davvero tanto, ho perso tanto.
A volte ho desiderato la morte.

Mi sentivo sola.
Mi sentivo incompresa.

Non capivo perché, mentre io facevo di tutto per farmi accettare, mostrando con parole, fatti e sentimenti che io non ero la mia sorte, le persone continuavano a usarmi e a farmi sentire sbagliata ferendomi.
Io dopotutto volevo solo il bene, la felicità, la serenità.
Non ho mai cercato niente di materiale perché ho sempre lavorato.
A volte non abbiamo scelta e rialzarsi con la pesantezza del disprezzo, il male altrui sulla propria vita non è una passeggiata.
Ecco che cosa mi porta ad essere l’essere umano che sono oggi, posso confermare che solo noi possiamo capovolgere la nostra vita, azzerare tutto e ricominciare un nuovo capitolo.
Noi non siamo quello che pensano gli altri.
Noi siamo quello che pochi vedono.Non farti convincere che la tua vita non sia meritata, solo tu hai la forza necessaria per viverla secondo le regole del tuo cuore.
Vivi intensamente.
Lidilianny

Condividi

Related posts